Generoso Mattei,
Cenni storici sull'antica e prodigiosa imagine di Maria Santissima che si venera in Tivoli sotto il titolo di Quintiliolo,
Velletri: Tip. di Giuseppe Graziosi, 1855.
Antonio Valle,
Chiesa e Convento di S.Maria di Quintiliolo,
Roma 1923, fasc.XLVI, schede manoscritte.
Ottavio d’Alatri,
I Frati Minori Cappuccini in Tivoli e il Santuario di S.Maria di Quintiliolo,
Roma 1938.
Renzo Mosti,
Storia e monumenti di Tivoli,
Tivoli 1968.
Le origini medioevali del Santuario di Quintiliolo,
AMST, vol XLI, 1968.
Nicola Tommasini,
La Madonna di Quintiliolo nella devozione dei tiburtini,
Ed. Centro Francescano di Quintiliolo, Tivoli 1997.
Note: Più che storia, è un trattato socio-antropologico con chiari rifermenti teologico- pastorali. Diversi macroscopici errori e approssimazioni nella trattazione della cronaca recente. Appare, infine, come un’opera dedicata all’amico Padre Silvestro Monteduro che con encomiabile zelo, capacità ed amore riuscì a far rinascere una chiesa distrutta.
Luigi Bruzza,
Regesto della Chiesa di Tivoli,
Roma 1880
L.Allodi – G.Levi,
Il Regesto sublacense del XI sec.,
Roma 1855
Erminio Graziani,
Santuario Maria SS.ma di Quintiliolo,
Amici di Quintiliolo, Tivoli Novembre 2004, per i tipi Palombi e Lanci srl.
Mario Sinibaldi,
Il Santuario di Quintiliolo,
Tiburis Artistica ed., Tivoli 2005.
Note: Pubblicazione del manoscritto del francescano Padre Sinibaldi del 1985 per sottolineare la ricorrenza dei 250 anni dell'incoronazione della Madonna di Quintiliolo e la costituzione di un comitato festeggiamenti. Ricalca la storia già nota (Padre Ottavio D'Alatri) integrandola con gli avvenimenti, non sempre attendibili, dal 1938 al 1985. Le successive notizie (1986-2005) soffrono di errori ed imprecisioni dovuti essenzialmente alla fretta e alla mancata revisione del testo.


NB. - In grassetto gli autori di maggior attendibilità e riferimento.

TORNA A INIZIO PAGINA